Inutile negarlo, le immagini sono davvero il modo migliore per attrarre l’attenzione delle persone, soprattutto sui social. Ma in un mondo in cui siamo costantemente bombardati di immagini di ogni tipo la differenza la fa il contenuto dell’immagine stessa.
Oggi ti lascio tre tips per creare immagini per il web in grado di attirare l’attenzione dei tuoi utenti per spingerli a leggere il contenuto del tuo post.

1. Le dimensioni delle immagini.

Ogni social network predilige una sua dimensione di immagine, che a volte cambia di anno in anno quindi date sempre un’occhiata alle novità. Ora vi lascio un elenco delle dimensioni che valgono attualmente sui principali social.
Dimensione immagini al 7 ottobre 2020:

  • Facebook 1200×630 pixel
  • Instagram 1080×1080 pixel per il post e 1080×1920
  • Pinterest utilizza principalmente tre formati di immagine anche se come potrete notare l’altezza può variare moltissimo, come per esempio per le infografiche:
    I rapporti consigliati sono: 1:1 2:3 o 9:16

Per cercare le dimensioni adatte al social che volete utilizzare vi basterà fare una ricerca sull’amico Google. Ogni piattaforma rilascia sempre gli aggiornamenti sulla propria sezione di supporto.

2. La scelta delle immagini

Premesso che avere delle foto proprie, magari anche scattate da un fotografo è sempre la strategia vincente, vi lascio alcuni consigli se invece navigate il mare dei siti che vi permettono di scaricare immagini gratuitamente.
Tenete sempre conto del vostro brand e della vostra strategia di comunicazione scegliendo immagini che vi rappresentano.
I volti all’interno delle immagini sono sempre di grande impatto e attirano moltissimo l’attenzione dell’utente, specialmente se il soggetto guarda nell’obiettivo.
Prendiamo ora ad esempio un caso studio che ci accompagnerà anche nel prossimo consiglio.
Supponiamo che io debba sponsorizzare la mia guida gratuita alla progettazione del sito web, per farlo ho scelto due immagini da Unsplash, una con un volto di una ragazza che guarda in camera, e una con una composizione.

  • Facebook
  • Pinterest
  • Facebook
  • Pinterest

3. Inserire il testo nell’immagine

Possiamo inserire all’interno dell’immagine che abbiamo scelto una frase che faccia capire all’utente di costiamo parlando.
Vediamo alcune tips per poter inserire del testo nelle immagini in modo corretto:

  • Non sovrapporre il testo sull’immagine perché potrebbe risultare pesante e soffocare il soggetto. Allargare invece lo sfondo e inserire il testo nel nuovo spazio creato.
  • Lasciare sempre dello spazio vuoto attorno al testo ed evitare di riempire troppo l’immagine, giocare con i vuoti e pieni crea sempre equilibrio e armonia.
  • Utilizzare il o i font del nostro brand per creare continuità nella comunicazione.
  • Per il colore del testo, campionare uno dei colori dell’immagine utilizzata, possibilmente quello che fa più contrasto con lo sfondo. (potete campionare il colore usando lo strumento ‘pipetta’ di un qualsiasi programma di grafica)

Prendiamo ora le immagini del nostro caso studio alle quali ho applicato queste 4 regolette.
Et voilà! Da quale delle due immagini sei più attratto e invogliato a leggere il post?

  • Facebook
  • Pinterest
  • Facebook
  • Pinterest

Prova e fammi sapere

Se ti va di mettere in pratica alcuni di questi consigli sono sempre molto felice di vedere i risultati! Puoi taggarmi nel tuo post instagram dove mi trovi come @latipadellagrafica.Sono sicura che le tue nuovissime immagini per il web spaccheranno!
Sempre sul mio profilo Instagram troverai anche le versioni quadrate di entrambe le grafiche!
Come tutti i consigli, usali con parsimonia, se i volti proprio non possono far parte della tua comunicazione puoi utilizzare solo il consiglio sui testi e così via!


Ah! Ovviamente la guida per la progettazione dei contenuti del tuo sito la puoi trovare qui!